NEWS

Visite: 241

Un concorso travolgente

Anche questo anno siamo stati contattati dal Liceo Artistico I.I.S.S. “E. Giannelli” di Parabita per partecipare alle attività di orientamento con gli alunni delle classi terze della scuola Secondaria di primo grado. L’iniziativa comprendeva anche un Concorso artistico-musicale-coreutico dal titolo “Figli di Steve Jobs e del T9”.

Ci è stato chiesto di elaborare le emozioni suscitate dall’ascolto della canzone “Tsunami” degli Eugenio in Via di Gioia, tramite parole, suoni, immagini e varie forme d’arte ispirate al messaggio veicolato dalla canzone.

Dopo aver letto attentamente finalità e criteri di valutazione degli elaborati, aver ascoltato la canzone, commentato i contenuti, con i ragazzi abbiamo deciso di procedere buttando giù delle idee sotto forma di schizzi.

La piena libertà stilistica e tecnica prevista dal concorso ci ha permesso di andare oltre le classiche tecniche artistiche adottate solitamente, infatti gli elaborati presentati, prodotti dalle classi III°D, III°E, III°F, (ben 35), sono multimaterici e in un caso tridimensionale.

Domenica 16 dicembre io e la Prof.ssa Maura Ippolito, docente primo collaboratore del Dirigente Scolastico, abbiamo preso parte alla cerimonia di premiazione insieme ai ragazzi nominati. Molteplici sono stati i complimenti ricevuti per il grande lavoro fatto, il gran numero di elaborati, la coerenza con il tema proposto, la capacità di veicolare il messaggio della canzone e il grado di creatività.

Mentre si susseguivano le proclamazioni, la nostra soddisfazione cresceva. In ultimo abbiamo portato a casa 6 premi;

-  primo classificato - Rattazzi Josef- con l’elaborato “Mareggiata social”

- secondo classificato – Corvaglia Cristiano- con l’elaborato “Stando più vicino non è vero che parliamo”

-  menzione speciale per - Campa Giorgia- “Senza maschera”

-  menzione speciale per - Toma Giulia - “L’Indifferenza”

-  menzione speciale per - Preite Filippo- “Visione”

-  menzione speciale per – Ciullo Rocco - “Calma piatta”

Il primo e secondo classificato hanno ricevuto un buono spendibile in materiale didattico, alle menzioni speciali è stato consegnato un attestato di merito ed un gadget prodotto dall’Istituto, a tutti i partecipanti è andato un attestato di partecipazione.

Per questo nuovo traguardo ringrazio il Dirigente Scolastico Maria Abbondanza Baglivo, che sostiene sempre le mie iniziative, consapevole che costituiscano esperienze formative importanti per i nostri ragazzi.

Per la nuova esperienza, tradurre in immagini il testo di una canzone, ringrazio il Liceo Giannelli, ma un grosso GRAZIE va ai nostri alunni per il loro impegno e la loro creatività.

                                                                                                                           Prof.ssa Baglivo Valeria

ozio_gallery_nano

Torna su